Dettaglio news

“Si pedala” diventa accessibile anche con Mobint Card

Si pedala”, il servizio di bike sharing gestito da Comune di Siena e Siena Parcheggi diventa accessibile anche tramite Mobint Card, la tesserina di Tiemme per la mobilità a bordo dei bus urbani.

La novità va nella direzione di rendere sempre più pratico l'accesso alle forme di mobilità cittadina, integrando i vari strumenti a disposizione del cittadino/utente in modo accessibile, semplice e smart.

“Questo ulteriore ampliamento della fruizione del servizio di noleggio di biciclette – sottolineano il vicesindaco Fulvio Mancuso e l'assessore alla Mobilità Stefano Maggi – è in piena sintonia con il progetto di mobilità integrata che intendiamo sviluppare in modo sempre più convinto a favore della vivibilità cittadina. Infatti, essendo le stazioni per il bike sharing cittadine prossime ai principali punti di interscambio e capolinea, compresa la nuova Autostazione di via Lombardi, è possibile creare un'interazione tra la mobilità in bicicletta e i servizi di trasporto pubblico, percorrendo tragitti in bus alternati a quelli in bicicletta, utilizzando in modo pratico la stessa tessera. Si tratta di un virtuoso esempio di tecnologia applicato ad una quotidianietà che punta ad essere sempre più sostenibile”.

Per poter utilizzare il bike sharing direttamente con la Mobint card è sufficiente recarsi allo sportello di Siena Parcheggi che si trova in via Curtatone 19, vicino al Comando di Polizia Municipale, così da abilitare la tessera. Il costo del servizio è pari a 22 euro, quindi scontato rispetto ai 30 euro ordinari richiesti per la tessera solo bici.

Come sottoscrivere la Mobint Card

Per chi non ne fosse ancora in possesso, Tiemme ricorda che la Mobint Card può essere sottoscritta nelle biglietterie aziendali di Siena (sottopassaggio La Lizza e atrio della Stazione Fs). Si tratta di un pratico borsellino elettronico che consente di tenere sempre in tasca uno strumento di pagamento dei servizi di mobilità urbana di Siena. Il costo di attivazione è pari a 6 euro: Mobint è ricaricabile e personale e, inoltre, può contenere abbonamenti ai servizi bus urbani nonché essere usata come tesserino di riconoscimento personale a bordo dei mezzi.

Torna alla lista