Dettaglio news

Mobint, la card per la mobilità urbana, arriva anche nei comuni della Valdelsa

Mobint, la smartcard di Tiemme che consente di accedere più rapidamente ai servizi di mobilità urbani, arriva anche in Valdelsa e diventa operativa nei comuni di Poggibonsi e Colle di Val d’Elsa.

Nelle biglietterie aziendali di piazza Mazzini, di fronte alla stazione Fs di Poggibonsi, e in piazza Arnolfo di Cambio a Colle di Val d’Elsa, gli utenti possono sottoscrivere la Mobint card, il pratico borsellino elettronico per tenere sempre in tasca uno strumento di pagamento immediato dei bus della rete urbana.

Il servizio, iniziato a gennaio 2015 per l’area di Siena e che oggi conta oltre 7 mila tessere sottoscritte, si allarga quindi ai comuni della Valdelsa, offrendo un strumento di pagamento e accesso a favore di tutte le tipologie di utenza del trasporto pubblico.

“Il progetto di Mobint fa parte integrante del percorso di evoluzione tecnologica che Tiemme sta portando avanti su tutto il territorio in cui opera, con l’obiettivo di rendere sempre più accessibili i servizi di trasporto – spiega il Direttore di Tiemme Spa, Piero Sassoli -. Si tratta di uno strumento sempre più diffuso per l’acquisto dei titoli di viaggio e gli abbonamenti che va ad affiancarsi Mobint agli altri nostri canali innovativi, ovvero la App gratuita Tiemme Mobile, la quale collega direttamente alle piattaforme di acquisto online tramite carta di credito oppure al servizio via sms. Lo sviluppo di Mobint anche nel bacino della Valdelsa va nella direzione di estendere sempre di più il servizio a tutta la nostra rete di competenza così da mettere a disposizione  una funzionalità utile ad un sempre maggior numero di persone”.

La convenienza di Mobint

Mobint è attivabile dopo aver compilato l’apposito modulo al costo di 6 euro, è ricaricabile e, tramite il proprio credito, consente l’acquisto di biglietti ordinari, abbonamenti personali, carnet da 10 titoli di viaggio nonché la possibilità di acquistare ticket per altri passeggeri che viaggiano assieme al titolare. La funzionalità contactless della card consente un’immediata lettura, tramite le obliteratrici di bordo di ultima generazione.

La tessera garantisce risparmi e sconti nell’utilizzo dei servizi pubblici di trasporto. Infatti, i biglietti acquistati tramite Mobint prevedono uno sconto di 5 centesimi rispetto al costo ordinario. Inoltre, al raggiungimento di 30 biglietti personali acquistati durante un un mese solare, la card si trasforma automaticamente in un abbonamento mensile e il titolare può usufruire di corse gratuite fino alla fine dello stesso mese solare. Infine, al raggiungimento di 11 abbonamenti mensili ordinari consecutivi, il dodicesimo sarà gratuito per il titolare di Mobint. Le ricariche si effettuano sempre nelle biglietterie Tiemme oppure tramite le emettitrici automatiche di ultima generazione. 

Torna alla lista