Dettaglio news

Mobilità sostenibile, accordo strategico tra Tiemme e Unisi

La mobilità pubblica come pratica sostenibile da sviluppare nel trasporto casa-lavoro è al centro di una nuova forma di collaborazione attivata tra l'Università degli Studi di Siena e Tiemme Spa.

Nell'ottica di garantire uno sviluppo sempre più ecocompatibile e di qualità, nonché di contrastare l'inquinamento ambientale attraverso la diffusione dei trasporti pubblici, i due Enti hanno stipulato un accordo strategico che punta ad incentivare l'uso del bus, sia nei collegamenti urbani che quelli extraurbani, per raggiungere le sedi universitarie a bordo dei servizi gestiti da Tiemme sui territori di Arezzo, Grosseto e Siena anche attraverso Etruria Mobilità e Siena Mobilità.

In questa fase sperimentale, la convenzione prevede la promozione dell'utilizzo del bus per la mobilità collettiva casa-lavoro a favore di tutti i dipendenti di Unisi (docenti, tecnici e amministrativi) attraverso il rilascio di abbonamenti (annuali, personali, urbani o extraurbani validi sulle linee di trasporto pubblico) agevolati. La tariffa applicata prevede uno sconto del 5% rispetto ai costi applicati per i servizi urbani, extraurbani nonché Pegaso e Pegaso Isee. Il costo pari ad un dodicesimo dell'abbonamento viene addebitato ogni mese direttamente sul conto corrente del dipendente che lo ha sottoscritto.

Nell’ambito delle azioni strategiche dell’Università di Siena per la sostenibilità, l'accordo nasce in seguito a un monitoraggio interno condotto dall’Ateneo sul proprio personale, dal quale è emerso un interesse sempre più diffuso a favore dell'uso del mezzo pubblico. Il confronto che è scaturito tra i due Enti, mirato alla soddisfazione delle esigenze di mobilità sistematica dei dipendenti, apre quindi nuove possibilità di collaborazione, in vista dell'adozione di forme di trasporto sempre più in linea con le esigenze di città più vivibili e a misura d'uomo. Obiettivo finale: diminuire l'uso quotidiano delle auto private, grazie alla maggiore consapevolezza e alla condivisione.

La collaborazione è stata attivata da Tiemme, a seguito del costante dialogo con la figura del Mobility Manager dell’Università di Siena, elemento di raccordo indispensabile anche per future ed ulteriori sinergie con altri Enti, e a fronte della sottoscrizione minima di 50 abbonamenti ogni anno.

Torna alla lista