Dettaglio news

Con i biglietti solidali Tiemme devolve 20 mila euro a favore dei terremotati del Centro Italia

E’ pari a 20.200 euro il versamento che Tiemme ha effettuato sull’apposito conto corrente dell’Anci per dare il suo contributo nel percorso di ricostruzione post sisma dei comuni del Centro Italia, colpiti dal terremoto del 24 agosto scorso e delle settimane successive.

La cifra è pari al ricavato totale della vendita di 17 mila biglietti in edizione speciale e limitata che Tiemme ha appositamente realizzato con una grafica che voleva essere un esplicito invito alla speranza e alla rinascita.

Oggi, venerdì 23 dicembre, il Presidente di Tiemme, Massimo Roncucci, ha consegnato copia del bonifico che è stato effettuato a favore dell’Anci al Sindaco di Siena, Bruno Valentini, in qualità di delegato Anci alla Protezione Civile. Sarà quindi l’Anci a gestire l’importo, in linea con il percorso di raccolta fondi appositamente attivato a favore della ricostruzione.

“Siamo soddisfatti della risposta che la nostra utenza ha saputo dare a questa iniziativa, – commenta il Presidente di Tiemme Spa, Massimo Roncucci – che abbiamo deciso di promuovere per dare un aiuto concreto alle popolazioni colpite dai tragici eventi sismici. Abbiamo contestualmente scritto all’Anci per chiedere di essere informati su quali progetti contribuiremo a realizzare con il nostro versamento. La nostra iniziativa non si ferma qui: proseguirà, infatti, fino al 31 gennaio 2017 la possibili da parte dei nostri dipendenti, in virtù dell’invito promosso da Confservizi, Cgil, Cisl e Uil, di devolvere l’importo equivalente ad un’ora di lavoro a sostegno del percorso di ricostruzione dei paesi del Centro Italia”.

Torna alla lista